Non basteranno mai tutte le mie lacrime a lavare via quella macchia che stringe e lacera il mio cuore tingendo di nero ogni secondo della mia vita.
 
Il vuoto, distante da tutto e tutti, il mio unico modo di sentirmi vivo…stringermi a qualcosa che non e’ mio e mai lo sara’, nutrire la macchia e scomparire dentro di lei.
 
Sento il vento tra i capelli, il sottofondo di una vita che passa, le immagini scorrono davanti agli occhi, tutto sembra felice intorno a me e come uno spettatore al cinema cerco di capire quale sia la trama…il segreto di tanta felicita’…intanto io muio…i miei sogni si spengono come candele al vento…le mie speranze svaniscono come i ricordi che il tempo inesorabile cancella.
 
Sono arrivato al termine del viale, intanto e’ ritornato l’inverno, il mio inverno, ho perso tutto quello che avevo da perdere…sono pronto al colpo di grazia…mi inchino.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...