Detto

Finalmente dopo tanto tempo mi si riaccende la lucina ella testa, o mi si spegne😄, tutto e’ relativo.
 
Volevo scrivere un patetico intervento sulle mie ultimissime modifiche di comportamento, ma…alla fine…a chi cazzo importa, o forse scriverlo soltanto per tenermi traccia…cmq…
 
Stavo cenando mentre, nella piu’ ormai completa solitudine, porgevo delicatamente il tonno vicino ai pomodori, pensavo a quei piatti tutti elaborati, tantissimo gradevoli alla vista, al palato non so non li ho mai provati xD, e a quel stupido modo di dire: < tant rint a panz s’ammesc tutt cos > [(traduzione in Italiano) tanto nella pancia i cibi si mescolano].
In quel preciso momento mi e’ venuta l’idea, esiste una legge (credo) che dice: in natura tutte le cose avvengono con il minor uso di energia possibile.
 
L’uomo, da quando ha concepito il suo primo pensiero, da quando ha iniziato a distinguersi dagli altri animali, ha iniziato a violare questa legge.
La fine ha avuto inizio quando ha capito che poteva guadagnarci dulle sue scoperte, il commercio. Mi guardo attorno e vedo che il buon 60% di quello che mi circonda non mi serve.
Eppure sono convinto che ora in questo momento qualcuno sta pensando a cosa vendermi e come fare per convincermi a comprarlo.
 
L’uomo per produrre mezzi in grado di migliorargli la vita sta distruggendo la natura, l’uomo non fa piu’ le cose col minor uso di energia possibile…anzi…
Siamo circondati dalla plastica, petrolio dunque, il petrolio ha fatto diventare ricche molte persone ma lentamente uccidera’ i suoi figli…
Tutto il beneficio che ci ha dato il petrolio, se le cose continuano cosi, varra’ l’inferno che ci aspetta?
Tutti gli ettori di alberi che sono stati abbattutti?
Il nucleare?
 
Purtroppo la cosa peggiore, e che ne siamo schiavi.
 
La mia soluzione non c’e’, non voglio fare l’ipocrita dicendo che da domani mi attivo e bla bla bla, ne sono schiavo quanto voi.
 
Lo so, alla fine non e’ niente di che, cose che piu’ o meno si sanno, ma tutti ce ne freghiamo.
 
La perversione di questo intervento sta dall’averlo capito da una scatoletta di tonno e un detto.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...